News

5 Novembre 2020

05/11/2020 – Ordinanza Regione Campania n° 89 del 05/11/2020 – COVID-19. Conferma delle disposizioni concernenti l’attività scolastica a distanza e le limitazioni alla mobilità.

Condividi

05/11/2020 – Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n. 89, che contiene ulteriori misure di prevenzione e contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Vengono confermate, in relazione al nuovo DPCM, le misure adottate nelle settimane scorse sull’attività scolastica e sulla mobilità.

– L’Ordinanza dispone la conferma dal 6 novembre 2020 al 14 novembre 2020, della sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole, da quella dell’Infanzia alle Superiori.

– Vengono confermati, inoltre, il blocco della mobilità interprovinciale già vigente, e la fascia oraria tra le 6 e le 8,30 in cui è consentita la pratica dello jogging.

Scarica l’ordinanza:

Ordinanza n. 89 del 05/11/2020


Condividi
05/11/2020 – Ordinanza Regione Campania n° 89 del 05/11/2020 – COVID-19. Conferma delle disposizioni concernenti l’attività scolastica a distanza e le limitazioni alla mobilità.

Ultimi articoli

News 20 Novembre 2020

UFFICIO TRIBUTI – Disposizioni per gli uffici aperti al pubblico.

CondividiProtocollo n. 3766 del 18/11/2020 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica IL MINISTRO DELLA SALUTE (G.

News 14 Novembre 2020

DPCM 3 novembre, ecco tutti i divieti in base alle zone di rischio GIALLE-ARANCIONI-ROSSE

CondividiSecondo quanto previsto dal nuovo Dpcm del 3 novembre scorso, si aggiornano le prescrizioni per sport e cultura in base alle nuove zone di rischio.

News 14 Novembre 2020

Covid-19, ministro Speranza firma ordinanza 13 novembre.

Condividi Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus responsabile di Covid-19 il ministro della Salute, Roberto Speranza, sentiti i Presidenti delle Regioni interessate, ha firmato l’Ordinanza 13 novembre 2020 che individua le Regioni che in base all’analisi dei dati epidemiologici sulla diffusione dell’epidemia e agli scenari di rischio certificati nel report dell’Istituto superiore di sanità, passano dall’area gialla a quella arancione e rossa (rischio alto, scenario 3 l’area arancione;  rischio alto, scenario 4 l’area rossa).

torna all'inizio del contenuto
× Scrivici su Whatsapp